PIAZZA POLITEAMA PRECLUSA AI RICERCATORI

RICERCA UNIVERSITARIA IN CITTA’:MANIFESTAZIONE IMPOSSIBILE. BEFFATI I RICERCATORI CHE ATTENDEVANO UN SI’DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER PIAZZA POLITEAMA

La svolta che avrebbe potuto far girare una brutta pagina di politica ‘a senso unico’ della città c’è stata, ma nella direzione opposta.  Nonostante le garanzie date ieri durante il sit in a piazza Pretoria, il Sindaco è tornato sui suoi passi, negando - stavolta in modo definitivo - la disponibilità di piazza Politeama l’iniziativa proposta dai ricercatori universitari.“Il niet del sindaco Cammarata all’utilizzo di piazza Politeama per la due giorni sulla ricerca universitaria è un ennesimo segno di regressione antidemocratica del governo di questa città– ha commentato  Antonella Monastra, capogruppo di Un’Altra Storia al Consiglio Comunale. “Significa impedire la libera circolazione dei saperi e delle idee, in quanto espressione di dissenso  all’attuale compagine politica – in particolare alla riforma universitaria della ministro Gelmini - con scuse pretestuose. L’ordinanza citata dal Sindaco contempla la concessione di piazza Politeama per iniziative con scopi sociali e umanitari, eppure sono stati organizzati e permessi eventi  a carattere squisitamente commerciale senza che nessuno dell’attuale amministrazione cittadina battesse ciglio. Preannuncio un’interrogazione al Sindaco per sapere quante volte e chi è stato autorizzato all’uso di piazza Politeama.

Chi sono

Antonella Monastra è palermitana e nata nel ‘56. E’ ginecologa responsabile del Consultorio Familiare ...
Continua a leggere

Registrati

Contatti

mail2INDIRIZZO MAIL

fb icon 325x325    Twitter logo blue