GLI SFRATTATI DI CAPODANNO

ANCORA EMERGENZA CASA. GLI SFRATTATI DI CAPODANNO “FESTEGGIANO”A PIAZZA POLITEAMA. “MA NON E’IL PEEP  - OVVERO UN NUOVO SACCO DI PALERMO -  LA SOLUZIONE PER I SENZA TETTO”- DICHIARA MONASTRA

Ancora una volta famiglie e bambini buttati fuori dagli alberghi e dall’opera pia di via Castellana per strada in pieno inverno e senza alternative. Circa 30 famiglie si trovano in questo momento a ‘festeggiare’ a piazza Politeama.
“Un Piano edilizia economica e popolare che prevede migliaia di alloggi anche su verde agricolo, senza alcuna garanzia per i senza tetto- spiega Antonella Monastra, alla guida del gruppo Un’altra storia: è questa la risposta  all’emergenza casa della Giunta targata Cammarata; solo un modo per intrappolare il Consiglio ponendolo sotto il ricatto di impellenze sempre diverse e spinose. Accadrà  anche in quest’ultima vicenda degli sfrattati di Capodanno, quando si farà appello al senso di responsabilità dei consiglieri affinché votino con urgenza il PEEP, ossia il prossimo sacco di Palermo”.
E’un’ennesimo attentato al governo democratico di una città abbandonata a se stessa. Il Consiglio, pressato dalle esigenze dei cittadini lasciati al loro destino per un verso e dalle pressioni della Giunta per l’altro, è  stato costretto negli ultimi anni più di una volta a tentare di risolvere i guasti determinati dall’amministrazione, persino quando non ne aveva le competenze; è stato scippato delle sue prerogative quando sarebbe potuto essere di ostacolo alla realizzazione di operazioni di governo discutibili, dannose e poco trasparenti come l’incremento del 75% della Tarsu, che si ripropone oggi con grande attualità.

Chi sono

Antonella Monastra è palermitana e nata nel ‘56. E’ ginecologa responsabile del Consultorio Familiare ...
Continua a leggere

Registrati

Contatti

mail2INDIRIZZO MAIL

fb icon 325x325    Twitter logo blue