EMERGENZA RANDAGI A PALERMO

DIECIMILA RANDAGI A PALERMO. MONASTRA: EMERGENZA ANNUNCIATA

“Diecimila randagi nella sola Palermo: è un dato che non ha bisogno di ulteriori commenti, nella sua gravità, soprattutto perché parte dei cospicui  finanziamenti regionali destinati alla sterilizzazione dei cani sono stati già erogati -  ha spiegato Antonella Monastra di un’Altra storia, nel corso della trasmissione ‘Ditelo a Rgs’ di stamattina. “Per riassorbire l’emergenza basterebbe un intervento ‘ a regime’ di cinque anni, con un numero di duemila sterilizzazioni l’anno.

Tuttavia, la mancanza di luoghi in cui ospitare gli animali nel post operatorio e l’inadeguatezza di squadre specializzate nel prelievo dei cani e nel reinserimento di questi ultimi dopo la degenza, ha determinato una situazione di pericolo della quale è responsabile solo il Comune. La presenza di tanti cani rappresenta un’autentica minaccia sociale che potrà solo peggiorare col tempo, se non contrastata con specifiche strategie.

Come sempre il Comune dimostra pesanti incapacità gestionali, anche perché le somme destinate agli interventi chirurgici (e non utilizzate) dovranno con ogni probabilità essere restituite. Con i mezzi a disposizione, intanto, i veterinari dell’Azienda Sanitaria potrebbero operare in tutta tranquillità, se solo potessero avvalersi anche delle strutture idonee, che l’Amministrazione dovrebbe allestire .  Una risposta all’emergenza potrebbe venire infine dal coinvolgimento da parte del Comune delle associazioni animaliste di volontariato che lavorano nel territorio.

Antonella Monastra – gruppo Un’Altra Storia : 3355416799

Uff. stampa: Danila Giardina – 3381932703

Chi sono

Antonella Monastra è palermitana e nata nel ‘56. E’ ginecologa responsabile del Consultorio Familiare ...
Continua a leggere

Registrati

Contatti

mail2INDIRIZZO MAIL

fb icon 325x325    Twitter logo blue